Latino


(Prof. R. BORRACCINO)

 

Obiettivi

Il corso tende a far acquisire le nozioni di base della lingua latina per un approccio personale, maturo e scientifico, al testo della Sacra Scrittura e ai documenti della tradizione della Chiesa.

Metodo

Lezioni frontali con esercizi e materiale didattico offerti dal docente. Alla fine del corso è previsto un esame orale.

Contenuti

Le nozioni di morfologia e di sintassi dei casi, del verbo, delle preposizioni. La declinazione del nome e dell'aggettivo. I tre gradi dell'aggettivo. I pronomi. Il verbo: forma, modi, tempi. La conduzione del verbo sum e dei suoi composti. I paradigmi delle quattro coniugazioni attive e passive. I verbi deponenti. La conduzione perifrastica attiva e passiva. La sintassi dei casi: cenni sulle funzioni principali. Le nozioni preliminari sul verbo. Le forme nominali del verbo.

Bibliografia

GUSMINI-MONFRONI-ROMUSSI, Nexus. Corso di latino modulare, Ed. Marietti, 2002.

TANTUCCI V. – RIMONDI R., Urbis et orbis lingua, I, Poseidonia, Bologna, 1988.

TRAINA A. – BERNARDI PERINI G., Propedeutica al latino universitario, Pàtron, Quarto Inferiore – Bologna, 1998.

I testi degli esercizi saranno forniti di volta in volta.