Filosofia della religione (ECTS 4)

(Prof.ssa A. MONACHESE)

Obiettivi

Obiettivo del corso e pervenire ad una comprensione filosofica della religione quale dato fondamentale dell’esperienza umana. A partire dall’osser-vazione fenomenologica delle pratiche religiose e dall’analisi della coscienza religiosa, si perviene a comprendere l’universale necessità dell’Assoluto, non in quanto fine di deduzioni razionali, bensì in quanto fine ultimo di ogni aspirazione esistenziale. Per far ciò, si sollevano differenti interrogativi sulla religione, nel confronto costante con le scienze moderne. 

 

Metodo

Lezioni frontali con materiale didattico fornito dal docente. Alla fine del corso è previsto un esame orale.

 

Contenuti

Filosofia e religione; la filosofia della religione. Il pensiero moderno e il problema della religione (Hegel, Schleiermacher, Kierkegaard). Le scienze della religione: esperienza (W. James), fenomenologia (G. Van der Leeuw), il sacro (R. Otto); il rapporto fra sacro e profano (M. Eliade). L’essenza della religione; l’oggetto della religione: l’uomo e il sacro; l’esperienza religiosa e l’espressione del religioso. I fondamenti dell’atto religioso nel pensiero di San Tommaso. Opposizione e indifferenza nei confronti della religione.

 

Bibliografia

A. ALESSI, Sui sentieri del sacro. Introduzione alla filosofia della religione, Las, Roma 1998;

G. BUCARO, Filosofia della religione. Forme e figure, Città Nuova, Roma 1986;

J. SCHMITZ, Filosofia della religione, Queriniana, Brescia 1988;

G. VAN DER LEEUW, Phanomenologie der Religion (1933). Tr. it.: Fenomenologia della religione, Boringhieri, Torino 2002;

W. JAMES, The Varieties of Religious Experience: A Study in Human Nature(1902). Tr. it.: Le varie forme dell’esperienza religiosa: uno studio sulla natura umana, Brescia 1998;

G. WIDENGREN, Phänomenologie der Religion (1966). Tr. it: Fenomenologia della religione, EDB, Brescia 2000;

R. OTTO, Das Heilige (1917). Tr. it: Il sacro, SE, Milano 2009;

M. ELIADE, Le sacré et le profane, Gallimard, Parigi 1965. Tr. it: Il sacro e il profano, Boringhieri, Torino 2006;

C. FABRO, L’uomo e il rischio di Dio, Studium, Roma 1967; ID: La crisi della ragione nel pensiero moderno, Forum, Udine 2007.